Mondiali Brasile 2014, Olimpiadi Rio 2016, lavori in corso
Viaggi e vacanze in Brasile
Brasile vacanze Mondiali Brasile 2014, Olimpiadi Rio 2016, lavori in corso

Le News di Brasile vacanze

brasile vacanze
Brasile vacanze - Agenzie viaggi
Mondiali Brasile 2014, Olimpiadi Rio 2016, lavori in corso
Mondiali Brasile 2014, Olimpiadi Rio 2016, lavori in corso



Cerca in Brasilevacanze
 
  Approfondimenti
  Brasile:
  - La geografia del Brasile
  Cultura brasiliana:
  - Storia del Brasile
  - Letteratura
  - Musica
  - Tradizioni
  Personaggi famosi:
  - Scrittori
  - Musicisti
  - Sportivi
  - Spettacolo
  - Architetti
  - Artisti
  Eventi feste e ricorrenze:
  - Eventi e spettacoli
  - Feste e ricorrenze
  Altre in Brasile:
  - Sensazioni ed emozioni
In Brasile
Ricerca in Brasile
Foto Mondiali Brasile 2014, Olimpiadi Rio 2016, lavori in corso
Rio 2016, lavori in corsoMondiali Brasile 2014, lavori in corso

Mondiali Brasile 2014, Olimpiadi Rio 2016, lavori in corso

Mondiali di calcio FIFA 2014, manca un anno. Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, mancano 3 anni. E in Brasile il conto alla rovescia è iniziato da un pezzo. L’obiettivo del ministro dello Sport, Aldo Reselo, è offrire «un esempio di organizzazione a tutto il mondo». Secondo Embratur, solo per la World Cup sono attesi 600mila turisti stranieri (nel 2011 sono stati in tutto 5,7 milioni) e, da qui al 2016, gli arrivi toccheranno quota 7 milioni.

Le priorità: stadi, hotel e aeroporti. «I risultati raggiunti finora sono ottimi, ma il potenziale è ancora più alto. Dal 2003 ad oggi, sono stati investiti più di 11 miliardi di real – un real brasiliano corrisponde a circa 38 centesimi di euro – per il miglioramento degli stadi in cui si svolgeranno le partite, della mobilità urbana e dei trasporti», ha detto durante la prima edizione di WTM Latin America il ministro del Turismo Gastão Vieira. Molto però rimane ancora da fare, se si pensa che solo alla fine di dicembre saranno completate tutte e dodici le arene che ospiteranno i Mondiali.

I grattacapi maggiori sono legati alle infrastrutture aeroportuali. Secondo Infraero, la capacità attuale di nove dei 13 aeroporti legati alla Coppa del Mondo – esclusi Guarulhos, Brasília, Viracopos e São Gonçalo do Amarante, affidati in concessione – è di soli 93,3 milioni di passeggeri l’anno. Risultato: tra risorse pubbliche e private, dovranno essere investiti 6,2 miliardi di real per raggiungere la capacità prevista di 147,4 milioni di viaggiatori che, dal 2014, transiteranno ogni anno negli scali brasiliani.

Nei prossimi due o tre anni, poi, il Brasile vivrà un boom alberghiero, con l’apertura di 45 hotel solo quest’anno, e altri 85 nel 2014, per un totale di 22mila nuove camere. Il motivo è presto detto: da un lato il mercato domestico leisure cresce, dall’altro il Paese verdeoro è nella top ten delle destinazioni Mice mondiali secondo l’International Congress and Convention Association. Sullo sfondo resta il problema delle tariffe alberghiere, spesso troppo alte rispetto ai servizi erogati. A Rio de Janeiro, ad esempio, i prezzi della camere sono aumentati del 50% in due anni. «Ridurre i prezzi è uno dei nostri obiettivi», ha detto Marco Lomanto, direttore prodotti e destinazioni di Embratur.

Allo studio anche la semplificazione delle procedure per ottenere i visti tra i Paesi latinoamericani. «Arriveranno in America del sud 80 milioni di turisti, in molti sceglieranno pacchetti multi-destinazione», ha anticipato Marco Ferraz, presidente di Braztoa, associazione brasiliana delle adv.


Tutte le news di Brasile Vacanze Torna alla homepage


 Brasile vacanze e viaggi Publilive Srl P.Iva:03692010279 • Tutti diritti riservati 2006-2013 Brasile vacanze e viaggi

FullTravel.it, proposte di viaggio e prenotazioni vacanze Viaggi Brasile Roma Explorer Africa vacanze PauBrasil Appartamenti a Porto Seguro